Giuseppe Boschini, Enrico Campedelli, Luca Sabattini e Luciana Serri invitano le parti ad abbassare i toni dello scontro e ad attenersi agli accordi siglati proprio in Regione, soprattutto ora che si è insediata da pochi giorni la Commissione speciale di ricerca e studio sulle cooperative così dette spurie o fittizie.

<<Abbassare i toni dello scontro, attenersi al pieno rispetto degli accordi siglati poche settimane fa per il ripristino della legalità e tutelare la dignità umana soprattutto nel campo lavorativo.>>

Sono questi i punti fondamentali sui quali verte la dichiarazione congiunta dei Consiglieri regionali PD Giuseppe Boschini, Enrico Campedelli, Luca Sabattini e Luciana Serri apprendendo dei nuovi scontri tra lavoratori e aziende del distretto carni.

<<Abbassare il livello di scontro -concludono i consiglieri regionali modenesi- è di fondamentale importanza per una rapida e soddisfacente risoluzione della vertenza. Un clima più sereno consentirà un lavoro più puntuale e approfondito anche alla Commissione speciale di ricerca e studio sulle cooperative così dette spurie o fittizie che si è insediata proprio pochi giorni fa e che dovrà attuare un’attenta ricognizione di un fenomeno che, in ogni settore economico, infanga il nome e i valori della cooperazione e che sfrutta indegnamente i lavoratori.>>

 

(LB)