Cambiano le modalità di gestione dei bilanci delle aziende sanitarie. Sarà il consigliere Paolo Calvano ad occuparsene in Regione Emilia Romagna. Calvano è infatti stato nominato relatore del progetto di legge, che rivede le norme in materia di finanziamento, programmazione, controllo delle aziende sanitarie e gestione sanitaria accentrata.

«È con orgoglio che fin da subito mi impegnerò in questo progetto di legge a materia sanitaria per dare già risposte tra marzo e aprile – dice il consigliere –. La legge intende disciplinare ulteriori aspetti legati alla gestione finanziaria ed economica delle aziende sanitarie. Andremo a razionalizzare il quadro normativo ad oggi vigente in Regione. Dalla definizione del fabbisogno di risorse destinate al servizio sanitario regionale ai criteri di finanziamento delle aziende stesse, migliorando anche gli strumenti di programmazione come budget e piano delle performance. La volontà è quella di creare regole uniformi per una corretta gestione anche nell’ambito sanitario».