Interrogazione del consigliere regionale Pd “Va ammodernata e resa più efficiente per i passeggeri”

Paolo Calvano, Consigliere regionale Pd, torna a occuparsi del trasporto pubblico locale e in particolare della linea ferroviaria Ferrara-Codigoro, come recentemente concordato anche con i Sindaci dell’area di Ostellato, Fiscaglia e Codigoro in occasione dei gravi disagi subiti dagli studenti-pendolari che in treno e corriera si recano ogni giorno a scuola nel capoluogo.

“La linea, che come è noto non è elettrificata, è percorsa da mezzi obsoleti – spiega Calvano – sono quindi frequenti i problemi legati a ritardi e soppressioni di treni. Migliorare i servizi di trasporto ferroviario tra il Delta e Ferrara è utile per garantire maggiore sicurezza e puntualità ai pendolari che ne usufruiscono. Ovviamente andrebbe anche a concorrere con una diminuzione del traffico su gomma”.

“Sono quindi tornato ad occuparmi del tema – ricorda il consigliere, autore di altre due interrogazioni formali alla Giunta nei mesi scorsi – per sollecitare la nostra Regione a migliorare quel collegamento. La gara del ferro promossa dall’Emilia-Romagna prevede il profondo rinnovamento della flotta su tutto il territorio. La speranza è che ne possa giovare anche il nostro. Nella mia interrogazione chiedo anche se non sia opportuno valutare di elettrificare la linea Ferrara-Codigoro e sollecito il miglioramento delle informazioni e avvisi agli utenti per evitare disagi”.