Stanziati oltre 1,2 milioni di euro. Zappaterra: “Nuova linfa per far ripartire le realtà associative dopo questo anno terribile” 

In questo momento di grande difficoltà per il Terzo Settore la Regione Emilia-Romagna mette a disposizione delle associazioni ulteriori risorse attraverso il “Bando per il finanziamento e il sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da Organizzazioni di volontariato o Associazioni di promozione sociale”.

Le Odv e Aps avranno a disposizione 1,2 milioni di euro per vedere finanziati i loro progetti che dovranno essere presentati e realizzati in forma associata. Le azioni progettuali ammesse a finanziamento saranno tutte quelle attinenti all’inclusione sociale, al supporto delle fragilità, allo sviluppo dei legami sociali e culturali e dei buoni stili di vita.

 “L’obiettivo del bando – spiega la capogruppo del Partito Democratico in Regione Emilia-Romagna, Marcella Zappaterra – è quello di infondere nel Terzo Settore nuova linfa per ripartire dopo questo anno terribile. Le risorse messe a disposizione hanno in primis lo scopo di sostenere dal punto di vista economico la ripresa delle attività associative ma anche di portare nuovo entusiasmo tra i volontari e le volontarie che sono l’anima di queste realtà tanto importanti per la tenuta sociale dei nostri territori”.