Nadia Rossi: “L’Emilia-Romagna punta alla creazione di nuove imprese e attività industriali per la crescita e la competitività del territorio”

“Via libera alla graduatoria del bando regionale dedicato a imprese e laboratori dell’Emilia-Romagna, invitati a presentare progetti per il rafforzamento delle infrastrutture di ricerca a sostegno della competitività e dello sviluppo territoriale. Al Comune di Novafeltria sono assegnati 799mila euro a fronte di un investimento complessivo di 999mila.
“Il contributo regionale servirà a realizzare il progetto denominato Valpharmarecchia, un presidio di ricerca, incubatore di impresa e spazio coworking” riporta la consigliera regionale Pd Nadia Rossi. Una realtà che coinvolge università, aziende e istituzioni nella sfida della nutraceutica, che ha come obiettivo quello di sviluppare prodotti per la salute ed il benessere, alimenti funzionali e prodotti zootecnici a base di funghi medicinali ed erbe officinali, in una logica di filiera corta ed economia circolare.

“In Emilia-Romagna – commenta – si punta con determinazione alla creazione o qualificazione di incubatori e acceleratori di impresa per un nuovo impulso all’economia e all’occupazione locale. Vogliamo dare spazio ai giovani, alle idee nuove e linfa alle progettualità del territorio, creando un terreno fertile per nuove imprese e attività industriali e facendo crescere le prospettive e la competitività locali”.