Bessi: “Forte spinta della Regione per realizzare progetti sul territorio in grado di aprire nuove prospettive e accompagnare la transizione energetica” 

“Con 420mila euro di contributo dalla Regione Emilia-Romagna, completeremo e apriremo nuovi servizi nella Marina di Ravenna. Il progetto, candidato a un bando regionale dal Comune di Ravenna in collaborazione con l’Università Alma Mater di Bologna, è stato ammesso in graduatoria nell’ambito delle politiche regionali di sostegno allo sviluppo delle infrastrutture per la competitività e per il territorio” richiama il consigliere regionale Pd Gianni Bessi.

“Ambizioso e attuale l’obiettivo che si intende perseguire: rafforzare le imprese del territorio, agevolare la transizione energetica verso la Blue Economy e proporre Ravenna come punto di riferimento internazionale per la sperimentazione in campo energetico, scientifico e tecnologico legato al mare e alle sue potenzialità. – sottolinea Bessi che aggiunge – La Regione Emilia-Romagna punta con forza all’espansione e alla qualificazione di luoghi e spazi da mettere a disposizione dell’attività di ricerca industriale in tutto il territorio regionale”.

Il bando della Regione era dedicato infatti a imprese e laboratori dell’Emilia-Romagna, invitati a presentare progetti per il rafforzamento delle infrastrutture di ricerca a sostegno della competitività e dello sviluppo territoriale. Quello presentato da Comune di Ravenna e Unibo ha ottenuto un contributo di 420mila euro a fronte di un investimento complessivo di 520mila.