Carcere della Dozza a Bologna, Mumolo: La carenza di medici è preoccupante, situazione può degenerare”

 

“La carenza di medici nel carcere della Dozza, come denunciato dalla Cgil, desta molta preoccupazione rispetto a una situazione che potrebbe degenerare e alla quale bisogna porre urgente rimedio ascoltando le proposte dei sindacati”. Così il consigliere regionale, Antonio Mumolo.

“Domani – annuncia – interverrò sul tema in Assemblea legislativa”. Durante la seduta, verrà ascoltata anche la relazione del garante regionale delle persone private della libertà personale appena eletto dall’Assemblea legislativa, Roberto Cavalieri.