L’Assemblea Legislativa regionale ha approvato nel pomeriggio di oggi gli ‘Indirizzi di programmazione degli interventi per il consolidamento e la qualificazione del sistema integrato dei servizi socio-educativi per i bambini in età 0-3 anni e le famiglie – Anno 2016’.

“Si tratta di un provvedimento che vale solo per il 2016 – spiega la Consigliera regionale PD Francesca Marchetti – perché interverranno a breve modifiche normative richieste sia dall’evoluzione legislativa statale che comporta la legge sulla Buona scuola, sia regionale considerato che è in corso di valutazione la revisione della specifica legge”.

“Sono distribuite risorse per 7,5 milioni di euro: restiamo in linea, sostanzialmente, con il precedente programma. I fondi finanzieranno la gestione e la qualificazione dei servizi socio-educativi della fascia 0-3 sul territorio regionale. Rispetto al passato, però – sottolinea Marchetti, che è capogruppo PD nella Commissione Scuola – cambiano i destinatari che, a seguito della legge sul riordino non saranno più le province, bensì i Comuni e loro forme associative”.

“L’obiettivo principale che ci siamo posti è quello di garantire la continuità dei finanziamenti a sostegno del sistema integrato di servizi per l’infanzia, un sistema che comprende 997 strutture a livello regionale. – conclude la Consigliera regionale – Vogliamo continuare ad investire per la promozione del benessere per la crescita dei bambini e delle bambine e dell’importante sostegno alla rete dei nostri servizi educativi impegnati ad accompagnare le funzioni genitoriali e a ridurre le diseguaglianze sociali a favore di processi di inclusione”.