Le consigliere e i consiglieri regionali all’unanimità condannano il gesto “figlio di un clima insopportabile che non aiuta nella gestione dell’emergenza”

Nell’ultima settimana qualche mitomane che si firma “Nuove Brigate Rosse” ha indirizzato farneticanti lettere minatorie ai Sindaci delle città più grandi dell’Emilia-Romagna e ora anche al Presidente Stefano Bonaccini.

Come consigliere e consiglieri del Gruppo Pd Emilia-Romagna non possiamo che esprimere completa solidarietà a tutti i Sindaci coinvolti, al Presidente Bonaccini e a chi è impegnato in prima linea a prendersi cura delle proprie comunità. Siamo davanti all’ennesimo gesto figlio di un clima davvero insopportabile che non aiuta nessuno nella gestione dell’emergenza.

Ora ci auguriamo che questi episodi non si verifichino più, in modo da poterci tutti continuare a concentrare sulle questioni che ci stanno più a cuore per i cittadini emiliano-romagnoli.