Il capogruppo PD Stefano Caliandro commenta la notizia del ritiro della medaglia.

“La battaglia che tutti abbiamo fatto, cittadini politici e amministratori (personalmente come consigliere regionale e come membro del Consiglio di indirizzo della Scuola di pace di Monte Sole) perché venisse ritirata la medaglia ad uno dei boia di Marzabotto ha avuto successo! E’ sempre importante non abbassare la guardia e non sottovalutare questi episodi. Credo sia una notizia di buon auspicio per la legge sulla memoria del ‘900 che abbiamo approvato recentemente in Assemblea legislativa”.