Nel documento presentato all’Assemblea legislativa, primo firmatario Paolo Zoffoli (Pd), si chiede anche di “garantire sostegno economico all’assistenza familiare per le persone malate di Sla”

Sollecitare il Governo ad una rapida revisione dell’elenco delle malattie rare a livello statale, elenco in cui dovrà essere inserita anche la sclerosi sistemica (al momento non compresa), così da poter procedere con l’aggiornamento coerente del proprio elenco regionale. Lo chiedono i consiglieri dei Gruppi del Pd e di Sel in una risoluzione presentata all’Assemblea legislativa, primo firmatario Paolo Zoffoli (Pd).

Per quanto riguarda la Sla, i consiglieri chiedono di “garantire il mantenimento di tutte le azioni poste in essere per il sostegno economico all’assistenza domiciliare per le persone con Sclerosi laterale amiotrofica, verificando altresì che le modalità di applicazione locale di sussidi ed esenzioni non creino difformità sul territorio regionale nelle modalità di trattamento dei pazienti”.