Primo passaggio in commissione Politiche per la salute e politiche sociali, presieduta da Paolo Zoffoli, per i due progetti di legge che trattano della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo. L’occasione è stata la scelta del testo base su cui lavorare e la nomina del relatore. E’ stato votato a maggioranza (sì di Pd e Sel, no di Ln, M5s e Fdi) il progetto di legge presentato dal Pd, il cui esame sarà abbinato al secondo progetto di legge presentato dal M5s. Accolta, sempre a maggioranza, la proposta di nominare relatrice Roberta Mori (Pd), prima firmataria del testo. Da Lega nord, Fi e Fdi è arrivata l’indicazione di Massimiliano Pompignoli (Ln), che assumerà quindi il ruolo di relatore di minoranza.