Il 15 dicembre la Regione Emilia-Romagna, prima in Italia, ha stipulato il rogito con la Cassa Depositi e Prestiti che renderà disponibili 57 milioni di euro di fondi BEI – Banca Europea degli Investimenti – per l’edilizia scolastica dell’Emilia-Romagna: 225 interventi nel triennio 2015-2017 per un investimento complessivo di oltre 80 milioni (tra fondi Bei e cofinanziamento di enti locali e privati).

La Regione ha inoltre stanziato nel bilancio 2016 20 milioni di euro per la messa in sicurezza e l’adeguamento normativo delle scuole, che sempre sul fronte regionale si sommano con oltre 6 milioni destinati al miglioramento sismico degli edifici scolastici e a 5 milioni del fondo per il recupero energetico degli edifici pubblici (FESR).

In totale sono dunque oltre 130 milioni di euro le risorse disponibili per un Piano regionale di edilizia scolastica.

Schermata 2015-12-16 alle 11.52.34


ALLEGATO

L’elenco completo degli interventi per Provincia (PDF)

> Edilizia scolastica. Nadia Rossi: “In arrivo a Rimini oltre 5,5 milioni di €”
> Edilizia scolastica. Marchetti e Poli: “Nell’imolese previsti 8 interventi per circa 3 milioni di euro”