Emilia-Romagna e cultura, un binomio sempre più forte. Sono 141 i progetti di spettacolo dal vivo che, nel 2019, saranno finanziati dalla Regione con 8 milioni e 831 mila euro, oltre 261 mila euro in più rispetto al 2018. Un investimento, triplicato dall’inizio della legislatura regionale, che rafforza il sistema emiliano-romagnolo dello spettacolo dal vivo, ai vertici a livello nazionale per volume d’affari e per numero di spettacoli e di spettatori.

“La provincia di Forlì-Cesena ha rafforzato la propria proposta culturale nell’ambito dello spettacolo dal vivo – afferma la consigliera Valentina Ravaioli, vicepresidente della Commissione Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport, Legalità – sia per il più ampio numero di progetti finanziati, sia per le maggiori risorse ottenute.”

“Complessivamente sono 16 i progetti che hanno visto assegnate risorse per oltre 780 mila euro – spiega la consigliera – di cui 10 nel comprensorio forlivese, per oltre mezzo milione di euro, e 6 nel comprensorio cesenate, per 280 mila euro”.

“I progetti spaziano da rassegne e festival in ambito musicale e multidisciplinare, a produzioni teatrali, musicali e arte di strada – conclude Ravaioli –  e testimoniano la vivacità dell’impresa culturale e creativa forlivese, che costituisce un ambito determinante sul fronte economico- occupazionale, oltre a rappresentare un elemento fondamentale per la crescita e la coesione sociale delle nostre comunità.”