Francesca Marchetti: “Meno disagi per i pellegrini costretti a viaggi interminabili”

 

L’Assemblea Legislativa ha votato all’unanimità la risoluzione presentata dalla consigliera regionale Francesca Marchetti Pd dedicata ai trasporti ferroviari verso Lourdes.

“Si tratta di un documento risalente ormai a un anno fa. Ma oggi come allora è importante non abbassare l’attenzione nei confronti dei disservizi relativi ai tempi di percorrenza dei treni che trasportano i pellegrini dall’Italia verso Lourdes. Una questione sollevata dall’Opera Federativa Trasporto Ammalati a Lourdes che venne affrontata anche dall’Eurodeputato Damiano Zoffoli” ricorda la consigliera Marchetti.

“I treni verso Lourdes – spiega – trasportano malati gravi e persone in condizione di fragilità. Dalle 10-12 ore necessarie per un tragitto dal nord Italia, si è arrivati a tempi addirittura superiori alle 24-26 ore. Una situazione davvero inaccettabile, aggravata dal fatto che il pedaggio richiesto a chi organizza i viaggi aumenta costantemente e diminuiscono le corse a disposizione dei pellegrini”.

“So bene – aggiunge la consigliera regionale Pd – che la Regione può fare poco a riguardo, ma visto che i pellegrinaggi, per loro natura, non hanno confini e la questione è di livello sovranazionale ed europeo, l’auspicio è che si possano sensibilizzare le istituzioni e le aziende che gestiscono i trasporti ferroviari per ridurre il grave disagio arrecato ai viaggiatori e ai loro accompagnatori garantendo un trattamento più adeguato e rispettoso delle loro condizioni”.