L’Assessore Corsini: «Lavori necessari. Vigileremo affinché si facciano». I Consiglieri PD Costi e Sabattini, raccogliendo le sollecitazioni del territorio, dei Sindaci e delle Amministrazioni Comunali di Ravarino, Camposanto e Crevalcore, hanno presentato un’interrogazione sui lavori di messa in sicurezza della SS568 nel tratto che collega Ravarino e Camposanto: “Troppi incidenti in quel tratto di strada”

 

L’adeguamento della SS 568 nel tratto che collega Ravarino e Camposanto sembra ora avere una prospettiva più concreta. Lo si evince dalla risposta che l’assessore regionale ai trasporti, Andrea Corsini, ha dato all’interrogazione dei consiglieri modenesi del PD Palma Costi e Luca Sabattini.

 “Sono previsti – si legge nel documento della Regione – quattro interventi di tombamento del canale Dogaro per un investimento stimato di 9,2 milioni di euro. Si tratta di opere inserite nella programmazione di ANAS, a cui la competenza delle SS568 è stata trasferita ufficialmente dall’8 aprile 2021. I lavori potranno essere eseguiti nel momento e nella misura in cui il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile stanzierà i fondi necessari; per questo, la Regione si è impegnata a monitorare questo percorso e a vigilare affinché la Strada Statale SS568 sia inserita nel programma  di ANAS fra gli interventi della rete stradale nazionale – di cui fa parte –  che hanno maggiore probabilità di trovare la copertura economica, avendo esigenze improrogabili di sicurezza e costi relativamente contenuti.

 Nel frattempo, partiranno i lavori di risanamento superficiale delle pavimentazioni, con la sistemazione dell’ idraulica e delle barriere di sicurezza, in alcuni tratti saltuari tra il Km 11+345 e il Km 37+245, per un importo di circa 1,5 milioni.

Da anni le Amministrazioni e i Sindaci di Ravarino, Camposanto e Crevalcore, Maurizia Rebecchi, Monja Zaniboni e Marco Martelli segnalano la pericolosità del tratto della SS568 e la sua inadeguatezza a sopportare gli attuali volumi di traffico, leggero e pesante: numerosi sono gli incidenti che comportano disagi gravi per una viabilità già di per sé difficile.